Milan, Theo Hernandez è un rimpianto del Real Madrid?

Il terzino del Milan è ormai una certezza della Serie A, uno dei migliori calciatori del campionato italiano e ha attirato l’attenzione di altri club

di Redazione Il Milanista
Theo Hernandez, Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN

MILANO – Theo Hernandez, una delle certezze del Milan. Il terzino infatti non è più una sorpresa, ma un certezza della squadra rossonera. Uno dei migliori giocatori della Serie A per rendimento e ormai non è più un azzardo parlare di top player in relazione proprio alla rosa a disposizione di mister Stefano Pioli. Contro la Juventus tornerà dalla squalifica e si riprenderà il suo posto sulla fascia sinistra, al posto di Dalot che ha giocato con il Benevento a causa della squalifica che aveva fermato il francese.

Theo Hernandez, l’arrivo al Milan e la crescita costante

Il terzino rossonero classe 1997 è arrivato per 20 milioni di euro dal Real Madrid. Maldini e Massara, coadiuvati da Ivan Gazidis, hanno portato a Milanello, nel silenzio generale, una perla assoluta nel suo ruolo. Non a caso infatti,  in cima alla classifica dei giocatori che hanno visto il proprio valore aumentare nel 2020.

Notizie Milan – Il Real Madrid pensa al ritorno di Theo Hernandez

Il Real Madrid lo ha lasciato partire e lontano dalla Spagna il calciatore è cresciuto, diventando senza ombra di dubbio il miglior esterno del campionato italiano. Un talento che è esploso lontano da casa, sono lontani i tempi di quando si parlava di Theo Hernandez come un incompiuto, sensazione che si aveva soprattutto al suo primo anno con i Blancos. L’esterno ha ancora grandi margini di crescita, c’è chi parla anche numero uno al mondo in prospettiva e le sue prestazioni hanno accesso l’attenzione proprio della sua ex squadra. Il club di Florentino Perez, sarebbe pronto a offrire Luka Jovic in cambio del francese classe 1997. In Spagna sono pronti a fare follie per Theo Hernandez: offerta da 40 milioni più il cartellino dell’attaccante serbo per convincere il Milan a lasciare partire il francese. Difficile pensare che i rossoneri accettino la proposta, ma nel calcio mai dire mai…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy