Milan, mercato: si aggiunge un’altra squadra alla corsa per Scamacca

Gianluca Scamacca molto probabilmente infiammerà la prossima sessione di mercato, sul giocatore ci sono il Milan e la Fiorentina, ma anche un altro club

di Redazione Il Milanista
Gianluca Scamacca, attaccante classe '99

ULTIME NOTIZIE MILAN

Scamacca, notizie Milan

Mercato: Milan, Fiorentina e Roma si contendo Gianluca Scamacca del Sassuolo

MILANO – Si avvicina gennaio e con lui anche la prossima sessione di mercato. Il nome più gettonato potrebbe essere quello Gianluca Scamacca. L’attaccante del Sassuolo è una delle maggiori sorprese dell’ultima stagione del Serie A. In forza al Genoa ha già realizzato 2 reti e un assist in undici partite di campionato. Mentre in Coppa Italia ha messo a segno 4 goal in 2 partite. Numeri che hanno attirato l’attenzione di molte squadre. Avevamo già riportato dell’interesse del Milan, che sta seguendo il giocatore in virtù anche del nuovo infortunio di Zlatan Ibrahimovic al polpaccio. Serve una punta ai rossoneri e Gianluca Scamacca ha tutte le caratteristiche adatte per non far rimpiangere lo svedese. L’attaccante però ha acceso anche l’interesse della Fiorentina di Cesare Prandelli, sempre alla ricerca di un punta, vero e proprio ‘tallone d’Achille’ della squadra viola.

Non c’è però solo il Milan e non c’è soltanto la Fiorentina sulle tracce del giocatore del Sassuolo. Anche la Roma, secondo quanto riporta il portale calciomercato.com, si sarebbe iscritta alla corsa al calciatore. Si tratterebbe di un ritorno a casa per Gianluca Scamacca, che è cresciuto nelle giovanili giallorosse. La prossima sessione di mercato invernale si avvicina e il Milan con l’occasione giusta potrebbe regalare a Stefano Pioli una nuova punta, oltre che un difensore centrale. Ci sarà però da accontentare il Sassuolo, i neroverdi per il loro giocatore hanno quantificato il costo del cartellino tra i 25 e i 30 milioni di euro. Richieste altissime, soprattuto per la sessione invernale. Più facile arrivare a Scamacca in estate, quando sarà più semplice fare investimenti più importanti, che nella ‘finestra di riparazione’. Già un anno però il Milan aveva provato a ‘mettere le mani’ sul giocatore, senza però riuscire nel proprio intento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy