Milan, mercato: Mattia Caldara ritorna a Milanello?

Le ultime indiscrezioni d mercato sul Milan parlano del clamoroso ritorno del difensore dall’Atalanta, ecco le tutte le news

di Redazione Il Milanista
Mattia Caldara

MILANO – Il futuro di Mattia Caldara non è stato ancora scritto. Il centrale è tornato all’Atalanta un anno fa in prestito per 18 mesi. Con Gian Piero Gasperini, il ragazzo sembrava aver ritrovato fiducia e titolarità. Cosa che al Milan non aveva trovato per via anche dei molti infortuni che lo hanno colpito negli ultimi anni. Problemi fisici che sembravano essere superati, ma che a inizio stagione sono tornate condizionato il rendimento del classe ’94, che da inizio anno, ha collezionato solo panchine.

I due club si erano accordati su un prestito con diritto di riscatto, a favore dei bergamaschi, fissato a 15 milioni di euro (Caldara prima di tornare a Bergamo aveva prolungato il contratto fino al 2023). Ma se dopo il lockdown tutto faceva pensare a un riscatto sicuro da parte dell’Atalanta, secondo quanto riportato da Tuttosport, l’accordo potrebbe saltare. La Dea infatti non sarebbe disposta a investire quella cifra per un giocatore che non sta rendendo come ci si aspettava.

Mattia Caldara con la maglia dell'Atalanta
Mattia Caldara con la maglia dell’Atalanta

Maldini e Massara nel mercato invernale scorso hanno rinforzato bene la squadra ingaggiando Zlatan Ibrahimovic, Alexis Saelemaekers e Simon Kjaer. Quest’ultimo arrivato proprio dall’Atlanta, nell’ambito di un maxi operazione che ha portato il danese a Milanello e Mattia Caldara alla corte di Gasperini, Il tecnico che lo lanciò in Serie A. Non è andata come speravano né i nerazzurri né i rossoneri, il centrale non è ritornato al livello della sua prima avventura a Bergamo. E adesso potrebbe essere tutto in discussione, il Milan tra l’altro continua a riflettere sul suo reparto difensivo, anche in vista della prossima stagione. Pioli però potrebbe ritrovarsi Caldara a Milanello la prossima estate, poi bisognerà decidere il suo futuro.>>> E proprio l’infortunio di Simakan ribalta totalmente i piani di Maldini: ecco i cinque nuovi obiettivi di Maldini per la difesa a gennaio <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy