IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Verso Milan-Juventus, le parole di Pirlo in conferenza stampa

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus

Le parole di Andrea Pirlo, tecnico rossonero, in conferenza stampa pre sfida contro il Milan.

Redazione Il Milanista

Juventus, parla Pirlo

MILANO - Le parole di Andrea Pirlo, tecnico rossonero, in conferenza stampa pre sfida contro il Milan, valida per la 16esima giornata del campionato di Serie A ed in programma oggi alle 20:45 a San Siro.

(fonte: juventus.com) Giornata di vigilia in casa Juventus, impegnata domani sera a San Siro sul campo del Milan nel match valido per la 16° giornata di Serie A. Oggi Mister Andrea Pirlo ha risposto alle domande dei giornalisti, presentando la sfida contro i rossoneri. «Milan-Juventus è sempre una partita affascinante. É una gara importante ma non decisiva. Abbiamo cominciato il 2021 con una vittoria, stiamo lavorando per recuperare posizioni, la classifica poi la valuteremo nei prossimi mesi».

UNA SFIDA SPECIALE

«Nel Milan da calciatore ho giocato 10 anni e ho vinto tanti trofei, per me è una partita speciale, ho tanti bei ricordi. Domani dovremo essere attenti perché i rossoneri sono molto bravi ad attaccare con la palla, con 2-3 passaggi riescono ad arrivare in porta. Dovremo giocare bene tecnicamente. Loro arrivano da una lunga serie di risultati positivi e sono in vetta alla classifica meritatamente, noi faremo la nostra partita cercando di imporre il nostro gioco, senza paura di giocare il match a viso aperto. In campo voglio vedere una Juve convinta della propria forza».

 Paolo Maldini con Andrea Pirlo con la maglia del Milan

LA ROSA BIANCONERA

«Siamo in attesa delle analisi dei tamponi, le avremo nel pomeriggio. Dybala sta bene, ieri aveva qualche linea di febbre ma oggi sta meglio e potrà essere della partita. Chiellini e Demiral hanno recuperato ma non hanno ancora il ritmo per i 90 minutiMorata invece sta facendo fisioterapia e sta recuperando, lo valuteremo nei prossimi giorni. Danilo? Sta facendo una bellissima stagione, è un giocatore molto intelligente».

Potresti esserti perso