IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Samp: il report odierno. Augello: “Mai giocato a San Siro, ma tifo Milan”

Augello terzino doriano tifoso del Milan

Ecco le parole del terzino rossoblu

Redazione Il Milanista

MILANO - Sabato 3 aprile 2021 il Milan, alla 12.30, affronterà la Samp tra le mura amiche di San Siro. La formazione guidata da Claudio Ranieri oggi si è allenata a Bogliasco, mentre i rossoneri godono ancora del riposo concesso da Pioli. Ecco il report della seduta dei rossoblu riportate su sampdoria.it:  "Mattinata nuvolosa su Bogliasco, dove la Sampdoria – ancora priva dei nazionali Keita Balde, Bartosz Bereszynski, Omar Colley, Mikkel Damsgaard, Albin Ekdal, Jakub Jankto, Nik Prelec, Morten Thorsby e Maya Yoshida – è tornata ad allenarsi agli ordini di Claudio Ranieri e del suo staff tecnico. Tecnica individuale e di gruppo, partite a tema e sviluppi della forza in palestra. Questo il programma della sessione svolta sul campo 1 del “Mugnaini” dai 14 calciatori a disposizione. Individuale specifico di recupero infine per Ernesto Torregrossa. Domani, sabato, ultima seduta settimanale".

Augello: "Tifo Milan"

 Augello giocatore della Sampdoria

Ai microfoni di Tuttosport è intervenuto il terzino sinistro della Sampdoria Tommaso Augello: "Pensate che a San Siro non ho mai giocato. Avrei dovuto farlo nel febbraio dell'anno scorso contro l'Inter perché Murru era squalificato. Poi la gara venne rinviata per Covid. Fu una bella mazzata, avrei voluto esserci. Ora ho quest'occasione. Sarà emozionante anche se un giorno vorrei giocare in un San Siro pieno. Se è vero che da ragazzo ero tifoso del Milan? Sono milanista anche adesso. Ho sempre vissuto nel mito di Maldini ma anche di Nesta e di tanti altri campioni. Penso a Kakà o Sheva, non è il caso di ricordarli tutti. Ora sto rivedendo un Milan forte, anche in termini societari. Ci sono giovani importanti. Stanno lavorando per tornare ad alti livelli. Giocare al Meazza? Non lo avrei mai immaginato. Non ci ho mai nemmeno pensato. Sarà bello essere lì. Peccato solo per l'assenza del pubblico. Tanti miei amici di Milano sarebbero venuti a vedermi, magari anche tifandomi contro".

 Ranieri ex tecnico di Roma e Leicester

Potresti esserti perso