Milan, presto la cessione dell’esterno sinistro

Ecco le ultime sulla possibile cessione dell’esterno

di Redazione Il Milanista
Diego Laxalt e Diogo Dalot

MILANO – Il Milan deve fare i conti con il Fair Play Finanziario, motivo per cui la dirigenza rossonera non può permettersi il lusso di fare grandissimi ed esosi investimenti e soprattutto dovrà cedere alcuni giocatori: alcuni più importanti e altri meno. La rosa ha sicuramente delle eccellenze come ad esempio Theo Hernandez sbarcato nell’estate del 2019 all’ombra del Duomo per 20 milioni. Un giocatore che partita dopo partita ha superato Ricardo Rodriguez come titolare della fascia. Sul francese ha parlato ai microfoni di Sky Sport Paolo Di Canio che lo ha elogiato: “Theo è devastante, ancora più del solito. Lo hanno preso per 20 milioni ed è illegale con le sue accelerazioni e ripartenze. E’ forte anche in difesa. Non lo salti mai, questo mi impressiona. E’ un vero e proprio animale quando corre. E’ pazzesco”. Le ottime prestazioni hanno portato alla decisione del club di cedere altri giocatori: Ricardo Rodriguez prima è andato in prestito prima al PSV e poi è stato ceduto al Torino. Stesso discorso per Diego Laxalt che il Milan nell’estate precedente l’aveva prestato proprio ai granata per poi richiamarlo a Milanello dopo la cessione dello svizzero.

Diego Laxalt
Diego Laxalt

Laxalt il Celtic punta su di lui

Nelle ultime ore dello scorso mercato il Milan è riuscito a piazzare, quasi allo scadere delle trattative, Diego Laxalt in prestito al Celtic. In Scozia l’uruguaiano ha ritrovato quella continuità che gli mancava diventando un giocatore importante nella rosa di Neil Lennon, con i quali ha segnato anche un gol in sedici presenze. Il tecnico è soddisfatto delle sue prestazioni, nonostante le molte critiche incassate dopo la sconfitta, per 1 a 0, nel derby contro i Rangers di Steven Gerrard.

FUTURO DELL’URUGUAIANO –  L’ex Milan e Genoa è sbarcato in Scozia in prestito secco, senza diritto o obbligo di riscatto da parte dei Bhoys, i quali mediteranno se ingaggiarlo a titolo definitivo per la prossima stagione. Prima però i neroverdi dovranno capire chi sarà l’allenatore del club: Lennon ha il contratto in scadenza a giugno e, visto già i possibili esoneri in stagione, terminerà la sua avventura. E’ dunque importante capire se il prossimo tecnico vorrà davvero puntare su Laxalt. Il Milan, per lasciare partire l’esterno mancino, chiede  una cifra intorno agli 8 milioni di euro. Non si esclude però che l’ex Genoa, possa tornare a Milanello prima del trasferimento a titolo definitivo a Glasgow. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<< 

Diego Laxalt
Diego Laxalt

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy