Milan, Maldini pensa alla difesa: preso Dalot e interesse per Kabak

Paolo Maldini, ds del Milan, ha chiuso per Diogo Dalot ed è in trattativa per Kabak.

di Redazione Il Milanista
Milan, le ultime di mercato

MILANO – Chissà che i tifosi, ben presto, non possano esaltarsi con un alto Theo Hernandez. La speranza, di fatto, è questa: Diogo Dalot, terzino destro abile anche sul lato opposto del campo, sarà un nuovo calciatore del Milan. Arriverà in prestito secco dal Manchester United, con possibilità, eventualmente, di trattare il suo riscatto nel corso della stagione. Classe 1999, è uno dei migliori talenti nel suo ruolo, ma in Premier League non è ancora riuscito ad esprimere il suo valore. Nei piani di Pioli sarà il terzino destro titolare, con possibilità di alternarsi a sinistra con Theo Hernandez. arriverà oggi a Milano.

Con l’arrivo di Diogo Dalot, il Milan libererà in uscita Diego Laxalt. Il terzino uruguaiano, infatti, era ieri a Casa Milan per trattare la sua cessione al Betis Siviglia. Il Milan vorrebbe cederlo solo a titolo definitivo, nonostante la prima offerta degli spagnoli sia per un prestito con diritto.

Inoltre, come riporta La Gazzetta dello Sport, la priorità del Milan resta la ricerca di un centrale. Abbandonata per i costi esosi le piste Milenkovic e Tomiyasu, i vertici di via Aldo Rossi si stanno re-interessando, dopo il lungo inseguimento della passata stagione, a Ozan Kabak. In forza allo Schalke04, il centrale turco classe 2000 potrebbe essere un rinforzo ideale nel progetto rossonero sia a livello tecnico che economico. Ma attenzione perché poco fa è arrivata anche un’altra clamorosa novità di mercato in casa rossonera. Colpo Massara, arriva l’annuncio: “Tutto confermato, trattativa bollente!” >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy