• ultim'ora

Le pagelle di Milan-Roma: Kessie-Cutrone e il Diavolo c’è!

Scopri con ilMilanista.it le pagelle di Milan-Roma!

di Redazione Il Milanista

Le pagelle di Milan-Roma

DONNARUMMA 5

Quando ha la palla tra i piedi (e non solo) non si può stare mai tranquilli… Si scaldi pure il signor Reina. Grazie.

CALABRIA 6

Quando spinge sulla fascia destra è una spina nel fianco di Kolarov. Dietro deve ancora crescere o semplicemente maturare.

MUSACCHIO 5,5

Annulla Schick. Ma sinceramente non con poca, pochissima fatica. Sul il rinvio pacciugo sulla rete di Fazio.

ROMAGNOLI 6

Capitano attento e sempre pronto a dare una mano. Peccato non ci riesca anche sulla rete di Fazio.

RICARDO RODRIGUEZ 6,5

Cancella le critiche, dimentica San Paolo per affidarsi a San Siro protettore dei fedeli a Rino. Ricardo dimostra che in fondo, in fondo quando serve sa mettere il pallone giusto al momento che serve.

(31′ st Laxalt 6: )

KESSIE 6,5

Se Higuain si fa attendere, ci pensa Frank. Facile per uno come lui metterla dentro da quella posizione. Goal ma non solo: solito sacrificio e corsa per due.

BIGLIA 6

Come tanti altri cancella la brutta notte del San Paolo. Ma il popolo rossonero sogna di rivedere prima o poi il Lucas della Lazio. Sogno realizzabile.

BONAVENTURA 6,5

Bello da vedere anche sotto il diluvio universale. Il pallone per Gonzalo è per pochi, non per tutti. Peccato che la tecnologia la pensi diversamente…

(39′ st Cutrone 7: i tifosi lo vogliono in campo, Gattuso li accontenta e lui fa il gol vittoria.)

CHALANOGLU 7

Genio della Lampada rossonera. Corre, crea, gioca, costruisce, inventa e si sacrifica anche dietro. Un acquisto per Gattuso. Basta la sua presenza a sinistra per dare sicuerezza a uno come Rodriguez.

(36′ st Castillejo 6: prende il posto del migliore in campo per il Milan…)

HIGUAIN 7

Una furia che gioca però troppo lontano dall’area di rigore. Tocca tanti palloni, forse anche un di troppo che però Dzeko non sa trasformare. Rinvia l’appuntamento con il goal per colpa del Var. Fornisce l’assist per il 2-1 di Cutrone.

SUSO 5

Non festeggia la chiamata con la sua Nazionale con una vittoria. Insufficiente perchè da uno come lui ci si aspetta dell’altro. Quello che fa Hakan basterebbe per intenderci.

GATTUSO 6

Il problema c’è e deve risolverlo in fretta. Il Milan gioca un tempo (Roma) o poco più (Napoli) e poi si ferma. Così non si va nessuna parte, non certamente in Champions League. La sosta servirà? Speriamo di sì perchè dopo aver ‘regalato’ due partite ai suoi fedelissimi ora è l’ora di presentare i nuovi arrivati…

Intanto, leggi il commento di Milan-Roma > CLICCA QUI

 

Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy