Europa League, le probabili formazioni di Stella Rossa-Milan

Le probabili formazioni di Stella Rossa-Milan, match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

di Redazione Il Milanista
Mario Mandzukic al suo primo ingresso in campo con la maglia del Milan; al suo fianco Rebic

MILANOLe probabili formazioni di Stella Rossa-Milan, match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League ed in programma oggi alle 18:55 allo stadio “Marakana” di Belgrado. La gara sarà diretta dal signor Sidiropoulos, coadiuvato dagli assistenti Polychronis Kostaras e Lazaros Dimitriadis e dal quarto uomo Ioannis Papadopoulos. Al Var Bastian Dankert, Assistente Var Bibiana Steinhaus.

Stella Rossa con tutti i migliori

Dejan Stankovic, allenatore della Stella Rossa Belgrado
Dejan Stankovic, allenatore della Stella Rossa Belgrado

L’ex interista Dejan Stankovic si prepara alla prestigiosa sfida contro il Milan provando a schierare la migliore formazione possibile. Il tecnico serbo, dunque, dovrebbe proporre la sua squadra con il 4-2-3-1 con Borjan in porta, Gajic sulla corsia destra, Rodic su quella di sinistra e la coppia centrale formata da Erakovic e Degenek. A centrocampo ci dovrebbero essere Sanogo e Kanga mentre in attacco uno fra Falcinelli e Falco sarà supportato dal trio Ben, Ivanic e Gavric.

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Gajic, Erakovic, Deegenk, Rodic; Sanogo, Kanga; Falco, Ivanic, Gavric; Pavkov. Allenatore: Stankovic

Milan, Pioli ne cambia 7

Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986
Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986

Dopo la sconfitta in Serie A contro lo Spezia, il Milan è chiamato ad un pronto riscatto in Europa League. La testa, però, va già inevitabilmente al derby di domenica contro l’Inter, il quale costringe Stefano Pioli ad un importante turnover nella gara di questa sera: saranno, infatti, 7 i cambi nella formazione rossonera rispetto all’ultima schierata a La Spezia.

Il reparto che sarà toccato meno sarà quello difensivo, con Donnarumma confermato tra i pali e davanti a lui la coppia Tomori-Romagnoli. A sinistra giocherà ancora Theo Hernandez, sull’altro lato chance per Kalulu, mai utilizzato nelle ultime quattro gare tra campionato e coppa. A centrocampo altri minuti di rodaggio per Bennacer al fianco di Meité, con Tonali in panchina e Kessie a riposo. Davanti chance dal primo minuto e da prima punta per Mario Mandzukic, supportato sulla trequarti da Castillejo a destra, Rebic a sinistra e Krunic da trequartista.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Meité, Bennacer; Castillejo, Krunic, Rebic; Mandzukic. Allenatore: Pioli

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy