Brahim: “Vogliamo vincere tutte le gare, siamo i ragazzi terribili”

Le parole di Brahim Diaz, centrocampista offensivo in forza al Milan.

di Redazione Il Milanista
Brahim Diaz, centrocampista offensivo classe 1999 del Milan
Milan, parla Brahim
Rafael Leao esulta dopo il goal al Torino
Rafael Leao esulta dopo il goal al Torino

MILANO Brahim Diaz, centrocampista offensivo in forza al Milan, è stato intervistato da MilanTV. Ecco le sue dichiarazioni:

SUL MILAN: “Sono contento di quello che stiamo facendo come gruppo e come squadra. E’ super positivo che ci chiamino come i ragazzi terribili e come ho detto è positivo che gli avversari abbiano timore nell’affrontarci. Siamo una squadra molto forte e ne sono molto contento.”

SUL GOAL DI LEAO: “Nell’azione del primo gol con il Torino c’è una grande giocata di Theo che mi dà palla. So che a Leao piace andare nello spazio, l’ho notato subito e l’ho servito vedendo che il difensore stava salendo. Ho fatto passare il pallone in mezzo alle gambe di Bremer. E’ un gol di squadra. Siamo tutti uniti e stiamo raggiungendo un buon livello ma credo che potremo raggiungerne uno ancora superiore e cercheremo di farlo fino alla fine della stagione”

 

SUL CALCIO: “Il calcio è la mia passione, è ciò che amo. Gioco con il cuore perchè bisogna amare ciò che fai. Amo quello che faccio e questa è una caratteristica positiva. Oltre al talento bisogna avere passione”

SUL MILAN: “Tutti gli anni e tutte le stagioni sono importanti ma dobbiamo pensare al presente. Questa è una stagione molto importante e dobbiamo continuare su questo livello per poter fare grandi cose insieme. Il calcio è la nostra passione siamo tutti uniti. E’ vero che abbiamo avuto tanti infortuni e tante assenze ma chiunque scende in campo dà il massimo. Questo è grazie a tutti noi ma sopratutto allo staff e a mister Pioli che ci dà coraggio e passione e quando parla con noi ci mostra la passione. Tutti i tifosi che ci seguono e ci supportano ci danno questa energia positiva “.

SU IBRAHIMOVIC: “Ibra è un giocatore che fa la differenza sia in campo che in fuori. Sappiamo che è sempre con noi sia dentro che fuori dal campo e riesce a tirare fuori il meglio da perchè vuole che diamo il massimo. Il nostro obiettivo è pensare partita dopo partita e tentare di vincere tutte le gare”.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy