Atalanta, Gasperini: “Il Milan sta dando segnali importanti, può essere l’anno buono”

Le dichiarazioni di Gasperini, tecnico nerazzurro, alla vigilia di Milan-Atalanta

di Redazione Il Milanista
Gasperini, allenatore dell'Atalanta

MILANO – Archiviato il doppio pareggio contro Genoa e Udinese, l’Atalanta si prepara a far visita al Milan nel diciannovesimo turno di campionato. Domani la compagine bergamasca sarà infatti ospite a San Siro per chiudere questo girone d’andata. Alla vigilia della sfida Gian Piero Gasperini, allenatore della Dea, è intervenuto in conferenza stampa: “E’ una partita molto attesa, tra due squadre che vogliono imporre il proprio gioco e non si risparmiano mai. Arriviamo a questa partita con un buon morale, gli ultimi due pareggi non sono da buttare via perché sul campo abbiamo fatto ciò che dovevamo fare. Domani ci presenteremo davanti alla prima in classifica con fiducia e cercheremo di fare la miglior partita possibile per portar via punti”.

SUL MILAN – “Ha ampiamente dimostrato di essere una squadra vera, ha scombussolato le opinioni di tanti commentatori e credo tutti i pronostici di inizio stagione. Inoltre è stato in grado di sopperire alla mancanza di Ibra e ciò la dice lunga sulla qualità di tutta la squadra. Il singolo calciatore è sicuramente importante, ma il collettivo fa la differenza. Speriamo che domani venga fuori una bella partita: i presupposti ci sono sia per noi che per loro. Milan da Scudetto? Lo dice la classifica. E’ un gruppo forte, poi una società come il Milan capisce il momento e infatti ha colto diverse occasioni sul mercato. Questo può essere un anno buono e il club rossonero sta dimostrando di crederci, dando segnali importanti”.

SUL 5-0 DELLA SCORSA STAGIONE – “Fu una partita straordinaria per noi, ma il Milan è cambiato tanto da quel giorno. Merito di Pioli e della società. Quello che ha fatto il Milan nell’ultimo anno solare è qualcosa di eccezionale”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Gasperini, allenatore dell'Atalanta
Gasperini, allenatore dell’Atalanta
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy