Turnover, lotta e vittoria: il Milan vince e conquista la testa della classifica

Terza giornata di campionato è posticipo fra Milan e Spezia: il commento.

di Redazione Il Milanista

MILANO – A San Siro va in scena il posticipo della terza giornata di campionato fra il Milan a punteggio piena e lo Spezia di Italiano che viene dalla sua prima storica vittoria in Serie A.

Primo tempo con poche grandi occasioni da rete. Da registrare un incursione di Calabria che serve bene Saelemaekers che però spara alto e un buon inserimento in area piccola di Colombo, anticipato però all’ultimo dalla difesa bianconera. Si annota anche una grave perdita per lo Spezia con l’infortunio del suo uomo simbolo e gol, Galabinov, costretto a lasciare il campo a metà primo tempo, sostituito dal giovanissimo Piccoli.

Nel secondo tempo il Milan parte bene ma basta qualche incursione dello Spezia per rallentare nuovamente i ritmi di gioco. Rossoneri che spinti dall’inventiva (e dall’assist) di Calhanoglu neo entrato, riescono comunque a passare in vantaggio al 57esimo con Leao che di suola scarica in rete su calcio di punizione battuto proprio dal trequartista turco. Lo Spezia non trova più spiragli per rendersi pericoloso e così “Motorino” Theo Hernandez ci mette del suo e al 76esimo parte con una delle sue accelerazioni e buca lo Spezia sul secondo palo. Un minuto dopo è ancora Leao a sfruttare una palla vagante nell’area piccola e a metterla dentro per il 3-0. Ma attenzione perché, proprio dopo la vittoria, sono arrivate anche altre grosse novità per il mercato rossonero. Ultimo colpo in arrivo: Sky Sport dà la notizia! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy