Mercato Milan: il prossimo è Conti

Mercato Milan: il prossimo è Conti

La società rossonera si muove per raggiungere i prossimi obiettivi di mercato: dopo l’arrivo di Musacchio a Milano, ora si punta al giovane terzino dell’Atalanta per sostituire il partente De Sciglio. Ma anche Keità è fra le situazioni da chiarire in ottica mercato, e non solo…

di Redazione Il Milanista

Di Delia Paciello

MILANO – Messo al sicuro l’obiettivo Europa League, ora il Milan  può pensare a lavorare già in ottica futuro. Sono tantissimi gli incontri che Mirabelli ha tenuto in giro per l’Europa già dal momento del closing per tastare il terreno con i giocatori che potrebbero interessare al Milan nella prossima stagione.

 

Conti per sostituire il partente De Sciglioconti

 

La dirigenza rossonera ha discusso del futuro anche con l’entourage di Mattia De Sciglio a Milanello, ma vista anche la situazione ambientale con la forte contestazione dei tifosi al giocatore, appare sempre più difficile che il terzino rinnovi il contratto in scadenza nel 2018. Il difensore ha la stima di Massimiliano Allegri, che renderebbe ancora più probabile il passaggio alla Juve se lui dovesse restare in bianconero; ma anche Ancelotti vede bene il giocatore del Milan e vorrebbe portarlo al Bayern. Molta attenzione su di lui anche da parte del Liverpool: insomma le richieste per Mattia non mancano. Il club di via Aldo Rossi, tuttavia, non incasserebbe granché dalla sua cessione visto che, come detto, il giocatore potrebbe liberarsi a parametro zero tra un anno.

Per la sostituzione di De Sciglio, Mirabelli sta lavorando su Andrea Conti, esterno destro dell’Atalanta sul quale avevano messo gli occhi anche Juventus, Napoli e Chelsea.

 

Il caso Donnarumma

donnarumma milan

La priorità in casa Milan, però, resta quella del rinnovo di Donnarumma: l’agente Mino Raiola chiede 4,5 milioni a stagione ed un progetto che garantisca la crescita di Gigio in un contesto all’altezza; il Milan potrebbe arrivare fino a 3,5 milioni per il portiere e in ogni caso cercherà di fare di tutto per rinnovarlo, accontentando anche il procuratore su una eventuale percentuale da inserire sulla cessione futura, come ha fatto la Juve per Pogba.

 

L’attacco del nuovo Milan

Keita Blade

keita
Per quanto riguarda il reparto offensivo, che è quello che al momento necessita maggiormente di rinforzi, la pista più concreta porta a Keita Blade della Lazio, sul quale il Milan sta lavorando da tempo. Il giocatore non rinnoverà il contratto in scadenza con i biancocelesti  e potrebbe arrivare a Milano soprattutto se, come pare, Deulofeu dovesse tornare al Barcellona.

Alvaro MorataMORATA

I rossoneri però hanno fatto sapere di voler tentare anche l’assalto ad un centravanti d’esperienza come Morata o Aubameyang, ma la strada per portarli a Milano sembra alquanto tortuosa. Con una buona probabilità l’ex juventino andrà al Manchester United per sostituire Ibrahimovic, o al Chelsea: intanto il Real Madrid chiede 70 milioni per la sua cessione.

 Edin Dzeko

Confermato anche il forte interessamento per Dzeko: la Roma deve cedere uno dei suoi big e il Milan farà un tentativo per il bosniaco.

Dopo aver praticamente chiuso gli arrivi di Kessie, Musacchio e Ricardo Rodriguez, il Milan non ha nessuna voglia di fermarsi: secondo Repubblica, le prossime trattative della dirigenza milanista saranno quindi per Conti, Morata e Keita.

Intanto però si lavora anche al mercato in uscita: alcuni addii in casa Milan… CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy