Diego Costa, braccio di ferro col Chelsea. Ferreira: “Che situazione complicata”

La situazione dell’attaccante non è di certo delle più facili. Ora il giocatore non si presenta agli allenamenti e scatenando la reazione del club inglese, che minaccia di non cederlo

di Redazione Il Milanista

MILANO – Diego Costa non vuole tornare ad allenarsi al Chelsea: la sua decisione è di non mettere più piede nel club inglese. Eppure secondo The Sun anche il Chelsea si è impuntato: il giocatore non sarà venduto finchè non rientra in sede. Un tira e molla fra le parti insomma, anche se per un certo aspetto non c’è fretta, visto che l’Atletico Madrid non potrebbe farlo giocare prima di gennaio. Squadra che, tra l’atro, sfiderà proprio il Chelsea nei gironi di Champions League.

Diego Costa
Diego Costa

Per Paulo Ferreira la situazione è molto delicata e complicata. E infatti l’ambasciatore dei Blues ha dichiarato: “È difficile la situazione di Costa, ma al momento per noi la cosa più importante è essere in Champions League e non dobbiamo farci distrarre dall’obiettivo. Un club come il nostro ha l’obbiettivo di vincere. Noi siamo un top club e tutto è possibile”. Per ora quindi ancora nessun accordo fra i club riguardo il caso Diego Costa.

Seguici anche su Telegram. clicca qui e scopri come

3

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy