Calciomercato Milan – Dopo Belgrado la notizia: “Ecco il vice Theo per giugno”

Calciomercato Milan – Dopo il pareggio in Europa League finestra sul mercato estivo: “Scelto l’obiettivo come vice-Theo per la prossima stagione”

di Redazione Il Milanista

MILANO – Venti partite e 4 assist messi a referto fin qui nella Liga. Questo il bottino di José Gayà con il Valencia, prestazioni che non passate inosservate soprattutto a grandi club spagnoli e non. Secondo quanto riporta Marca infatti il calciatore sarebbe finito nel mirino di Juventus, Milan, Barcellona e Real Madrid. Squadre importanti, tutte accomunate dall’interesse per il terzino sinistro. Il giocatore inoltre ha il contratto in cadenza nel 2023, ma si parla molto del suo rinnovo, che per però ora non è arrivato. Anche lo stesso Gayà si è espresso a riguardo, sempre sulle colonne di Marca:

Il rinnovo? Per ora non è cambiato nulla, se ne parla molto ma della questione se ne stanno occupando i miei agenti. A dire il vero non poi molto da dire, se non che ho ancora due anni di contratto. Io non ho fretta, qui a Valencia sono davvero felice, questa è una cosa che ho sempre detto. Ho tanta fiducia nella squadra. Molti giocatori sono diventati davvero importanti qui, non è una cosa che va nascosta. Con questo mercato si possono aprire tante possibilità, ma chi è arrivato qui da noi ha dimostrato di avere tanta voglia. Lo ripeto, ho davvero tanta fiducia nella squadra“.

Non chiude quindi al possibile rinnovo Gayà, anche se lo voci di mercato fanno piacere. Soprattutto se le squadre alla finestra hanno quel blasone. Il Milan è alla ricerca di un esterno basso mancino e questo non è un segreto. Serve un vice Theo Hernandez, ruolo attualmente scoperto in rosa e alla squadra rossonera nell’ultimo periodo sono stati accostati diversi giocatori. Da Jordan Amavi, in scadenza con l’Olympique Marsiglia, a Junior Firpo del Barcellona, anche se questa resa una pista difficile, fino ad arrivare a Matias Vina del Palmeiras. José Gayà si aggiunge quindi alla lista di Paolo Maldini e Frederic Massara>>> E intanto sono addirittura sei i big a rischio addio: per Maldini e Massara sono giorni decisivi! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy