Calciomercato Milan – Non solo Gigio, Raiola mette in crisi Maldini per un altro big!

Calciomercato Milan – I rossoneri continuano a trattare con il procuratore, che mette in difficoltà Maldini per un altro rinnovo fondamentale

di Redazione Il Milanista

MILANO – Con il mercato chiuso è tempo di pensare ai rinnovi di contratto. A bussare alla porta della dirigenza rossonera non ci sono però, solo i più immediati Donnarumma e Calhanoglu. Per loro infatti il contratto va in scadenza già nel giugno di quest’anno e le trattative per il rinnovo procedono. Seppur con qualche intoppo. Da tenere in considerazione anche i prolungamenti immediatamente successivi, che portano i nomi di Franck Kessie e del capitano, Alessio Romagnoli. Il numero 13 rossonero sta disputando una stagione non all’altezza delle aspettative sue, e dei tifosi. Diversi errori, posizioni non perfette e qualche fallo da rigore di troppo, hanno sino ad ora condizionato negativamente la sua stagione nel complesso.

Sta di fatto però, che Romagnoli è uno dei pilastri del Milan anche fuori dal campo. Il Milan lo prelevò dalla Roma spendendo al tempo circa 30 milioni e ponendolo alla base del progetto. Tante cose sono però cambiate da quel momento, soprattutto nell’ultima stagione. Sono già in corso, intanto, le prime discussioni con l’agente Mino Raiola per provare a trovare un accordo prima del termine della stagione. La volontà dell’agente sarebbe quella di inserire una clausola rescissoria nella nuovo contratto del centrale. A ciò si aggiungerebbe la richiesta un adeguamento contrattuale rispetto all’attuale ingaggio da 3,5 milioni di euro netti a stagione.

Tale richiesta cozzerebbe con quelli che sono i paletti posti da Elliott. La volontà della proprietà è infatti quella di porre un freno agli ingaggi, non elevarli eccessivamente. Eccezione fa fatta con ogni probabilità per i contratti di Gigio Donnarumma, Zlatan Ibrahimovic e Hakan Calhanoglu. Romagnoli potrebbe pertanto non rientrare in questa “lista speciale” ed un suo addio al Milan nei prossimi mesi non sarebbe affatto da escludere. >>> E intanto sono addirittura sei i big a rischio addio: per Maldini e Massara sono giorni decisivi! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy