Tavecchio: “Bisogna continuare a giocare. Se ci si ferma, il sistema collassa”

Il parere dell’ex presidente della Federcalcio

di Redazione Il Milanista

MILANO – Intervenuto ai microfoni di TMW, Antonio Tavecchio, ex presidente della FIGC, si è espresso sul rischio che il calcio venga nuovamente fermato per la pandemia: “Bisogna continuare. Se cade anche il calcio, diventa tutto molto complicato, sia dal punto di vista economico che dell’intero sistema Paese. La gente non può stare senza niente: il campionato è una delle opportunità di svago più importanti per gli italiani, se dovessero togliere pure questo la situazione diventerebbe pesantissima. E poi c’è il problema economico, considerando le tantissime persone che lavorano nel mondo calcistico. A cominciare dai diritti televisivi: se si perdono anche quelli, il sistema collassa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy