Milan: caso Donnarumma, spunta Casillas

Milan: caso Donnarumma, spunta Casillas

Dopo la presa di posizione della società rossonera nei confronti del portiere e del suo agente, non si ferma il braccio di ferro tra le parti. E intanto ecco un nuovo candidato.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan ha mandato il suo segnale di avvertimento a Gigio Donnarumma e al suo procuratore Mino Raiola: firma sul rinnovo o tanti saluti al campo, in tribuna per tutta la prossima stagione. Una posizione di certo non morbidissima e, probabilmente, di difficile attuazione, ma la netta presa di posizione da parte della società rossonera ha comunque evidentemente scosso Raiola che, nella mattinata di ieri, è subito intervenuto per gettare acqua sul fuoco. In effetti l’ipotesi di relegare in tribuna un talento così giovane e promettente per tutta una stagione per poi perderlo a parametro zero l’anno dopo sembra un po’ forzata, ma il trambusto mediatico scatenato dalla notizia ha portato Raiola a intervenire e, come riporta la Gazzetta dello Sport, a ribadire di voler aprire un dialogo con Fassone e Mirabelli.

Donnarumma-Milan
Gigio Donnarumma bacia lo stemma del Milan.

Ma il Re Mida dei procuratori ha comunque confermato di volersi prendere i propri tempi, tanto che avrebbe addirittura rinviato l’appuntamento con il Milan inizialmente programmato per il prossimo fine settimana. Insomma, da una parte dichiarazioni pubbliche distensive, dall’altra atteggiamenti di sfida, anche perché il club di Via Aldo Rossi vorrebbe chiudere in fretta la questione del rinnovo di Donnarumma: il braccio di ferro tra le parti continua.

La situazione

Sempre la rosea riporta il forte interessamento di alcune big inglesi come Manchester City, Real Madrid e Manchester United, anche se la nuova proprietà cinese non ha nessuna intenzione di vendere il proprio gioiello più prezioso alla prima campagna acquisti, di sicuro non sarebbe un gran bel biglietto da visita. Sia Fassone che Mirabelli hanno espresso più volte la volontà di trattenere Gigio in rossonero e di renderlo il fulcro del nuovo progetto rossonero, una colonna del Milan che verrà. E, dal canto suo, pare che Donnarumma continui ad esprimere ottimismo sulla faccenda a chi gli è più vicino.

Intanto però spuntano anche altre pretendenti per il portierone azzurro classe ’99. Il Corriere dello Sport rivela infatti che su Donnarumma avrebbe messo gli occhi anche il Napoli di De Laurentiis, alla ricerca di un portiere dopo il gelo calato tra il club partenopeo e Pepe Reina. Come riportato dal Corriere della Sera, il club azzurro avrebbe chiesto a Raiola di essere costantemente informato sulla situazione relativa a Donnarumma. Ogni giorno che passa, la situazione rischia dunque di infittirsi e complicarsi sempre più, mentre la lista delle spasimanti di Gigio continua ad allungarsi: ecco perché il Milan ha fretta di chiudere. Ma il club rossonero non sta a guardare.

Donnarumma-Milan
La super parata di Donnarumma sul rigore di Dybala nella finale di Supercoppa tra Milan e Juventus

Alternative

La dirigenza infatti si starebbe mobilitando per trovare delle alternative con cui tutelarsi, nel caso in cui la situazione dovesse degenerare veramente. Ieri è circolato il nome del romanista Wojciech Szczęsny come possibile sostituto di Donnarumma, mentre oggi Repubblica racconta di alcuni sondaggi da parte del Milan per Iker Casillas, ex Real Madrid ed attuale portiere del PortoNei giorni scorsi inoltre si è fatto il nome anche di Mattia Perin, ma i discorsi per ora non sono stati ancora approfonditi. La priorità del Milan infatti è e resta Donnarumma, ma ci sarà da battagliare per assicurarsi questa benedetta firma sul rinnovo. Intanto in Inghilterra sono sicuri: Milan in pole per la stellina francese…

IlMilanista.it

1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy