Mercato Milan: servono un regista e un esterno offensivo

Mercato Milan: servono un regista e un esterno offensivo

A gennaio i rossoneri cercheranno di infoltire il centrocampo e trovare una valida alternativa a Suso

MILANO – Questa mattina la Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sul mercato del Milan, individuando i reparti in cui i rossoneri dovrebbero lavorare a gennaio. Oltre a sfoltire per alleggerire la rosa e soprattutto mettere da parte un tesoretto importante da poter reinvestire, la squadra di Montella ha bisogno anche di puntelli per rimanere in alto in classifica in alcuni ruoli precisi.

Regista – Il centrocampo ha bisogno di qualcuno capace di dare geometrie e tempi alla manovra del Milan, un regista insomma, che nello scacchiere tattico di Montella è fondamentale. Montolivo rientrerà solo in primavera, l’unico giocatore di ruolo a poter ricoprire quella posizione così pesante e importante è il giovane Locatelli. Badelj sembra sempre più lontano, ma di sicuro servirebbe qualcuno in quella zona di campo.

Attaccante esterno – L’atro ruolo da coprire sarebbe quello dell’esterno alto: Niang è in calo e potrebbe addirittura partire, Honda va verso l’America, ed ecco che allora cominciano a scarseggiare le alternative a Bonaventura e Suso. I due sono titolarissimi, ma Montella vorrebbe un giocatore capace di prenderne le veci in caso di necessità. Intanto ecco il campione che sogna il Milan…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy