POST MATCH – Menez scoppia il caso

POST MATCH – Menez scoppia il caso

Il francese si rifiuta di fare il riscaldamento ma Sakic alla fine lo convince

MILANO – Si è conclusa da poco la partita tra Milan e Lazio conclusa sull’uno pari ma a lasciare il segno non è tanto il risultato quanto quello che è successo in panchina. Manca un quarto d’ora e Honda ha bisogno del cambio. Mihajlovic ordina a Menez di scaldarsi ma il francese risponde “NO”. Forse indispettito dal primo cambio ( Luiz Adriano per Balotelli) e per il poco utilizzo, fatto sta che deve intervenire il vice Sakic per convincerlo ad entrare in campo.  “Manca un quarto d’ora e non 1 minuto”, queste sono le parole di Sakic secondo quanto riportato dal bordocampista di Premium sport.

IL PECCATO E IL PECCATORESettimana scorsa nel dopo gara si era parlato di giocatori che rispondono alle parole del tecnico, non prendendole come un aiuto a migliorare.  Non si è detto chi rispondesse male, il segreto era rimasto nello spogliatoio. Ora sappiamo anche il peccatore: Jeremy Menez. Possiamo aspettarci che ora il francese sarà l’ultimo della gerarchia di Mihajlovic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy