Niang: “Montella? Con lui alla guida, sono sicuro che quest’anno in Europa ci arriviamo”

Niang: “Montella? Con lui alla guida, sono sicuro che quest’anno in Europa ci arriviamo”

L’attaccante: “Il mio sogno? Voglio tornare a sentire la musica della Champions League dal campo”.

MILANOM’Baye Niang ha parlato ai microfoni del mensile Forza Milan: “Montella? Quando è arrivato ci siamo trovati tutti bene. Personalmente, con lui mi sento a mio agio perché ho subito percepito la sua fiducia. Fin dal primo giorno a Milanello il mister mi ha detto di contare su di me, da quel momento cerco sempre di dare il massimo, in partita come in allenamento”.

Il gioco?Un altro pregio del mister è quello di far giocare bene la squadra, si vede che lavoriamo su qualcosa di concreto. Con lui alla guida, sono sicuro che quest’anno in Europa ci arriviamo”.

Il mio sogno? Voglio tornare a sentire la musica della Champions League dal campo. E vorrei rigiocare l’ultima partita che abbiamo disputato contro il Barcellona (12 marzo 2013), con la porta spostata di qualche centimetro. Quel palo colto al Camp Nou resta uno tra i rimpianti più grandi della mia carriera”.

L’esordio?  Avevo appena 16 e andavo ancora a scuola quando ho fatto il mio esordio in prima squadra. È stato un sogno che si realizzava”.

I miei punti di riferimento? Nessuno in particolare, cerco di prendere il meglio dai campioni che sfruttano la velocità e sono bravi nel dribbling”.

Che regalo vorrei? Essere convocato nella nazionale francese”. Intanto Montella ha sbugiardato il mercato…

LEGGI ANCHE FABREGAS AL MILAN

LEGGI ANCHE RAIOLA E IL RINNOVO DI DONNARUMMA

LEGGI ANCHE BERLUSCONI INCONTRA I CINESI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy