Il Milan prova a blindare Donnarumma, ma Raiola alza il prezzo

Il Milan prova a blindare Donnarumma, ma Raiola alza il prezzo

Il re dei procuratori pronto a ritrattare con Fassone e Mirabelli

MILANO – Il Milan non può fare a meno di Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan ha, per l’ennesima volta, salvato il risultato del Milan che a Genova ha strappato i 3 punti alla Sampdoria. Il 17enne ha compiuto due miracoli, così come era successo a Torino, e ora i rossoneri devono blindarlo per davvero. Secondo quanto riferisce Tuttosport, lo scorso anno il Milan, di comune accordo con il suo procuratore Mino Raiola, ha preferito non rinnovare il contratto al giovane portiere. Essendo minorenne non si sarebbe potuto andare oltre il contratto triennale, ma era stata trovata l’intesa per un quinquennale da 2 milioni a stagione da firmare al compimento dei 18 anni il prossimo 25 febbraio. Sempre secondo Tuttosport, Raiola però potrebbe cambiare le carte in tavola e rinegoziare con la nuova dirigenza andando a chiedere un ulteriore aumento di stipendio, viste le tantissime pretendenti che sono emerse in questi mesi come Real, Chelsea e BarcellonaIntanto Montella ha sbugiardato il mercato…

LEGGI ANCHE FABREGAS AL MILAN

LEGGI ANCHE IL PIÙ ODIATO DEL MILAN

LEGGI ANCHE BERLUSCONI INCONTRA I CINESI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy