Uefa, Ceferin: “Sono convinto che l’Europeo si farà nel 2021”

Parla il numero uno dell’Uefa

di Redazione Il Milanista
Ceferin, presidente della UEFA.

MILANO – A causa dell’aumento dei contagi da Covid-19 registratosi in tutta Europa nelle ultime settimane, nel mondo del calcio è già emersa l’ipotesi di un ulteriore rinvio degli Europei, già posticipati da giugno 2020 a giugno 2021. Tuttavia il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin, intervistato dai microfoni di ‘Sportschau.de’, si è detto fiducioso sulla possibilità che il torneo si svolga regolarmente tra 8 mesi.

Uefa

LE SUE PAROLE – “Al momento stiamo pianificando l’Europeo normalmente. Ora siamo preparati rispetto a marzo, siamo più intelligenti e più forti, perché sappiamo che tutto può succedere. Europeo itinerante? Dal punto di vista simbolico è molto bello, ma per noi non lo è. Non è facile organizzarlo, indipendentemente dalla pandemia. E’ una grande sfida, ma sono sicuro che la manifestazione si farà il prossimo anno. Da agosto abbiamo organizzato più di 420 partite internazionali, senza registrare alcun incidente di rilievo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy