IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

stagione

Caceres al 45′: “Bravi a reagire, ora non dobbiamo mollare”

I giocatori della Fiorentina festeggiano per il gol realizzato da Pulgar

Il commento del giocatore uruguayano al termine del primo tempo.

Redazione Il Milanista

MILANO - Si è chiuso un bel primo tempo allo stadio Artemio Franchi, con Milan e Fiorentina che si sono affrontate a viso aperto e senza esclusione di colpi. Il punteggio provvisorio è di 1-1, in virtù delle reti realizzate da Zlatan Ibrahimovic al nono minuto e da Erick Pulgar, che ha pareggiato i conti al diciassettesimo sorprendendo Gigio Donnarumma con un bel calcio di punizione. Al termine dei primi quarantacinque minuti, Martin Caceres, esterno destro della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Dobbiamo continuare così, siamo stati bravi a reagire dopo il gol subito. Spesso è capitato che non siamo riusciti a scuoterci dopo essere andati in svantaggio, invece questa volta abbiamo rialzato subito la testa. Erick ha fatto un gran gol, è stato bravissimo".

 Fiorentina e Milan schierate al centro dello stadio "Artemio Franchi" di Firenze

SUL SECONDO TEMPO - "Non bisogna mollare. E' molto importante rimanere tranquilli e lucidi, cercando di interpretare la ripresa con la stessa concentrazione e la stessa intensità che abbiamo messo in campo in questa prima frazione di gioco. Stiamo giocando bene, però mancano ancora quarantacinque minuti alla fine del match, quindi non possiamo permetterci di abbassare la guardia, soprattutto contro un grande avversario. Sappiamo che il Milan è una squadra molto forte, piena di qualità, ma anche noi abbiamo tanti giocatori bravi. Il modulo? Ci disponiamo in campo come vuole il mister. Per noi va bene qualsiasi sistema di gioco: è il mister che fa le scelte e noi siamo tutti a disposizione, accettando le sue decisioni".

Potresti esserti perso