Top e Flop – Kessié regala un rigore all’Atalanta. A Ibra manca la zampata vincente

Ecco Top e Flop di Milan-Atalanta

di Redazione Il Milanista
Franck Kessié, centrocampista ivoriano del Milan

MILANO – L’Atalanta sbanca San Siro battendo 3 a 0 i padroni di casa del Milan. Un match dominato dal primo all’ultimo minuto dai nerazzurri che hanno abbattano i rossoneri con i gol di Romero, Ilicic (su rigore) e Zapata.

TOP – Non è difficile trovare il migliore dei rossoneri nel match odierno contro l’Atalanta. E’ Zlatan Ibrahimovic che da solo regge tutto l’attacco. Oggi gli manca la zampata vincente nelle poche occasioni avute. Una nota di merito per Calabria che regala a Pioli un’altra prestazione importante. Unici due a salvarsi in un Milan che affonda sotto i colpi dell’Atalanta.

FLOP – Tranne Ibrahimovic e Calabria tutta la squadra entrerebbe per merito (o demerito) nei flop. Il peggiore probabilmente è Franck Kessié che compie, a inizio ripreso, una stupidaggine importante colpendo Ilicic in area di rigore con una gomitata. Da un giocatore come lui, dal Presidente del Milan, come si è autonominato, certe errori non sono accettati e tollerati. Il calcio di rigore provocato e realizzato dall’Atalanta ha tagliato le gambe al Milan. Per questo l’ivoriano è il peggiore in campo. L’alternativa era Kalulu che si è fatto superare da Romero nel gol dell’1 a 0: ma il francese è giovane e qualche errore gli si può perdonare.

>>> E proprio l’infortunio di Simakan ribalta totalmente i piani di Maldini: ecco i cinque nuovi obiettivi di Maldini per la difesa a gennaio <<<

Ibrahimovic-protesta-con-mariani-durante-milan-atalanta
Ibrahimovic-protesta-con-Mariani-durante-Milan-Atalanta
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy