Serie A, anche gli arbitri aspettano indicazioni sulla ripresa

Serie A, anche gli arbitri aspettano indicazioni sulla ripresa

Non solo calciatori e squadre al centro dell’attenzione per la ripresa della Serie A: anche gli arbitri aspettano di conoscere il destino della stagione.

di Redazione Il Milanista
Serie A, gli arbitri attendono

MILANO – Non solo calciatori e squadre al centro dell’attenzione per la ripresa della Serie A: anche gli arbitri aspettano di conoscere il destino della stagione. I direttori di gara, in particolare, stanno aspettando anche indicazioni su un eventuale ritiro precampionato per un richiamo della preparazione fisica. Come riportato dall’ex direttore di gara Andrea De Marco a sport-lab.it, “Quando riprenderanno i campionati ci sarà molta attenzione sul punto della distanza; i calciatori non si potranno avvicinare all’arbitro più di un metro e mezzo ed è giusto che sia così. La salute, al di là delle proteste, deve venire prima di tutto, anche delle decisioni corrette o sbagliate che siano. Gli arbitri in questo periodo si sono allenati, ovviamente a casa, oltre a sottoporsi ai vari controlli. Sicuramente in vista di un’eventuale ripartenza i direttori di gara saranno ancor più impegnati non solo da un punto di vista fisico, ma sopratutto nel rivedere partite ed episodi dal punto di vista tecnico. Io credo che il calcio, come tutta l’economia italiana, debba riprendereVedere e giocare le partite a porte chiuse fa stringere il cuore, perché il calcio è passione, è l’amore dei tifosi e tutto questo mancherà. Certamente, sarà più difficile sia per gli arbitri che per i calciatori…”. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy