IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Pioli aspetta il rinnovo e piovono apprezzamenti: l’ingaggio può schizzare!

Stefano Pioli

Mentre il Milan torna ad allenarsi dopo la pausa Nazionale, tiene banco il rinnovo del suo tecnico, Stefano Pioli.

Redazione Il Milanista

Sull’agenda di Maldini c’è anche il prolungamento Stefano Pioli, il cui contratto scadrà il prossimo giugno. Nell’attuale accordo c’è una clausola che prevede il rinnovo unilaterale allo stesso stipendio. Come riporta La Gazzetta dello Sport, è evidente che ci vorrà anche un ritocco dell’ingaggio. Al momento però non c'è fretta e la dirigenza è incentrata sull'affrontare altre questioni. Tutti però, dagli allenatori agli ex calciatori, condividono grande apprezzamento per il lavoro fatto in questi anni al Milan.

GUIDOLIN ABBRACCIA LA SAGGEZZA DI PIOLI - Dalle pagine del Corriere dello Sport, FrancescoGuidolin ha parlato così dei rossoneri di Pioli: "Il Napoli è la squadra che gioca meglio? Sì, ma il Milan non è da meno. Questo Milan che è figlio della saggezza e della competenza di Stefano Pioli è un piacere guardarlo, anche perché gioca divertendosi. Leão, Tonali, Brahim Diaz, Saelemaekers da quanto sono cresciuti sembra che siano passati due campionati e non solo alcuni mesi".

 Rafael Leao esulta dopo un gol segnato a San Siro.

L'INTERVENTO DELL'EX BOMBER LUCA TONI - Anche LucaToni ha parlato della corsa Scudetto e delle possibilità di un Milan figlio di un lavoro certosino fatto dal suo tecnico: "Il campionato finora è abbastanza livellato, ma credo che il Milan possa avere una chance in più. Pioli è stato abile nel far crescere un gruppo di giocatori forti, a motivarli. Ha creato un clima di entusiasmo che diventa fondamentale per arrivare fino in fondo e tagliare il traguardo. È una squadra che esprime l’affiatamento che ha creato l’allenatore. C’è poi il discorso Champions che può rappresentare una variabile, il doppio impegno toglie tante energie. Ha una rosa lunga, ma forse non abbastanza. Questo aspetto vale però per tutte le squadre italiane impegnate nelle coppe".