Cassano: “Oggi giocherei all’Inter, ma al Milan ho dato di più”

Ecco le parole di Antonio Cassano

di Redazione Il Milanista

MILANO – Tra i tanti doppi ex di Inter-Milan, c’è anche il fantasista barese Antonio Cassano. L’attaccante ha parlato così a “La Gazzetta dello Sport” sulle sue esperienze con i club meneghini:  “Ho dato più ai rossoneri, ho vinto uno scudetto bellissimo e una Supercoppa Italiana. Devo la vita a questo club che mi ha strappato alla morte quando ho avuto il problema al cuore: Berlusconi e Galliani mi hanno trattato come un figlio. Con Galliani però in Cina ci litigai di brutto: chiedevo il rinnovo, lui rimandava il discorso, allora chiesi la cessione e andai all’Inter. Un sogno da bambino che si realizzava. Lì ho incontrato due fratelli, Ausilio e Branca. Andavo molto d’accordo con Nagatomo, lo sento ancora. Prima di un derby entrai nella sua stanza alle 4 del mattino: dormiva con la mascherina sugli occhi, saltò per aria come un grillo“.

TRA I DUE CLUB, DOVE GIOCHEREBBE OGGI CASSANO ? –Oggi sceglierei di giocare per l’Inter, in questo calcio con pochi talenti potrei ancora dire la mia. Il vero errore è stato smettere 4 anni fa, ma non si vive di ricordi“.

FUTURO –“Vorrei fare il direttore sportivo, ma nessuno mi ha offerto un progetto serio e concreto”. 

PADDLE O CALCIO A 5 – “Col calcio a 5 ho chiuso, ora gioco a paddle. Devi prevedere le mosse del rivale, servono fantasia, imprevedibilità: è il gioco giusto per me”. 

FIGLI –  “Mio figlio Christopher di 9 anni gioca nelle giovanili dell’Entella. Qui bisogna stare attenti… Il piccolino, Lionel, gioca a basket e il calcio non lo attrae. Christopher ha un bel tocco di palla e ha in testa solo il gol. Preferisce Cristiano Ronaldo a Messi, è l’unico difetto”. 
MILAN, ITALY – OCTOBER 26: Antonio Cassano of AC Milan and Sebastian Giovinco of Parma FC during the Serie A match between AC Milan and Parma FC at Stadio Giuseppe Meazza on October 26, 2011 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy