Maldini attacca Rangnick e si allontana dal Milan: il punto

La risposta di Paolo Maldini, attuale dt rossonero, alle dichiarazioni di Ralf Rangnick ha messo in crisi il futuro sportivo del Milan.

di Redazione Il Milanista
Milan, il punto su Maldini-Rangnick

MILANO – Da difensore ne avrà fatti tanti, spesso perfetti e precisi. Da dirigente, adesso, anche. Il tackle di Paolo Maldini a Ralf Rangnick è stato, di fatto, davvero duro, ma assolutamente giustificato dalle dichiarazioni dello stesso manager tedesco, il quale ha rivelato di aver avuto più volte contatti per il suo futuro al Milan.

QUESTIONE DI RISPETTO – Maldini ha chiesto rispetto per lui e per tutti i professionisti che stanno lavorando al e per il Milan in questo momento: “Non avendo mai parlato con Rangnick, non capisco su quali basi vertano le sue dichiarazioni, anche perché dalla proprietà non mi è mai stato detto nulla– sottolinea Maldini –. Il tecnico tedesco parlando di un ruolo con pieni poteri gestionali sia dell’area sportiva che di quella tecnica, invade delle zone nelle quali lavorano dei professionisti con regolare contratto. Avrei dunque un consiglio per lui: prima di imparare l’italiano dovrebbe dare una ripassata ai concetti generali del rispetto, essendoci dei colleghi che, malgrado le tante difficoltà del momento, stanno cercando di finire la stagione in modo molto professionale, anteponendo il bene del Milan al proprio orgoglio”.

FUTURO – Al contrario di quanto avvenuto con Boban, che aveva indirizzato la sua critica pre licenziamento direttamente ad Elliott, il d.t. milanista ha diretto le sue critiche solo ed esclusivamente al Rangnick. Stando a quanto riferito dal Corriere della Sera, Maldini ha spiegato a chi gli sta vicino che la sua intenzione era difendere Pioli e la squadra, impegnati nella rincorsa all’Europa. Sta di fatto che questo nuovo sviluppo lo allontana ancora di più dal Milan per divergente con la dirigenza. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy