Ibrahimovic-Milan, non è (ancora) finita: i tempi di recupero

Ibrahimovic-Milan, non è (ancora) finita: i tempi di recupero

Tutte le informazioni e i dettagli sulle condizioni di Zlatan Ibrahimovic, dopo gli esami clinici effettuati ieri.

di Redazione Il Milanista
Milan, i tempi di recupero di Ibrahimovic

MILANO – Si temeva il peggio: carriera finita, avventura al Milan anticipatamente terminata, rossoneri costretti a soluzioni tattiche senza una vera punta centrale. Fortunatamente, però, non sarà così. Gli esami di ieri, infatti, hanno evidenziato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro per Zlatan Ibrahimovic, con lo svedese che sarà costretto ad un massimo di 5 settimane di stop.

IL RIENTRO – Il campionato di Serie A, a quanto pare al momento, dovrebbe riprendere il 20 giugno con la trasferta del Milan a Lecce. Ibrahimovic, salvo miracoli clamorosi, non sarà disponibile per il rientro in campo, prospettato, invece, per la prima metà del mese di luglio; una volta guarito, infatti, Ibrahimovic dovrà ritrovare una condizione atletica decente.

SOLUZIONI ALTERNATIVE – Al posto di Ibrahimovic, Stefano Pioli dovrà per forza di cose contare su Rafael Leao. Le qualità tattiche sono certamente diverse tra i due, ma bisogna fare di necessità virtù: queste settimane che mancano al rientro in campo serviranno per affinare l’intesa tra il giovane portoghese e Rebic. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy