I tamponi di Ibrahimovic sono ancora positivi. Leao si scalda per il derby

Ecco le ultime

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ieri sono scaduti i 14 giorni di quarantena per Zlatan Ibrahimovic motivo per cui lo svedese si è sottoposto a un nuovo tampone che, purtroppo, ha dato ancora esito positivo. L’ex Manchester United, riporta “La Gazzetta dello Sport” è asintomatico e per questo continua ad allenarsi per restare in forma, sperando che di poter scendere in campo conto l’Inter nel derby: una corsa contro il tempo perché Ibrahimovic tra domenica e lunedì si sottoporrà a un nuovo tampone: se sarà negativo il numero 11 rossonero potrà nutrire qualche speranza di scendere in campo. Infatti per poter essere a disposizione di Pioli servono ben due tamponi consecutivi negativi: solo così si potrà decretare la sua definitiva guarigione.

MILAN, ITALY – OCTOBER 04: Rafael Leao of AC Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and Spezia Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on October 4, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

SOLUZIONE LEAO –  Se Ibra però non dovesse avere i due tamponi negativi il suo posto in campo potrebbe essere occupato da Rafael Leao. Il portoghese, nonostante non sia ancora al top della forma, ha segnato una doppietta nel match contro lo Spezia. E proprio contro i liguri l’ex Lille ha giocato da prima punta. La speranza di Pioli è che il classe ’99 possa ripetersi anche contro l’Inter.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy