Conquistare Gazidis e tenersi il Milan: ecco il tridente di Pioli

Conquistare Gazidis e tenersi il Milan: ecco il tridente di Pioli

Negli ultimi due mesi di stagione, Stefano Pioli si giocherà la conferma sulla panchina del Milan: ecco quali potrebbero essere le sue “armi”.

di Redazione Il Milanista
Milan, le armi di Pioli per la conferma

MILANO – Paradossalmente, la pausa del campionato per l’emergenza coronavirus ha fatto un po’ allentare la pressione sul Milan, incastrato tra i due carboni ardenti del futuro societario e di quello tecnico, con l’ombra di Rangnick che imperversa da settimane su quella di Pioli. Come riporta La Gazzetta dello Sport, però, l’attuale tecnico rossonero ha tutta l’intenzione di giocarsi fino all’ultimo la conferma sulla panchina milanista e, per farlo, è pronto a sfoderare le sue “tre armi” in un tridente così riassunto:

RAPPORTO CON GAZIDIS: Nonostante il manager sudafricano sia il principale sponsor di Ralf Rangnick, Pioli si è guadagnato col tempo la fiducia dell’amministratore delegato rossonero. Gazidis, infatti, ha molto apprezzato l’approccio che il Milan di Pioli ha nei big match (vedasi il primo tempo del derby contro l’Inter e la semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juventus) e la capacità del tecnico emiliano nel gestire lo spogliatoio e comunicare con i propri calciatori.

2020 POSITIVO: La nuova annata, dominata dall’arrivo di Zlatan Ibrahimovic e dall’esplosione di Ante Rebic, è fino ad ora stata abbastanza positiva: media-punti per partita cresciuta da 1,2 a 1,7percentuale realizzativa salita da 0,9 a 1,7 e quella delle vittorie dal 35 al 50%.

COSTI LIMITATI: L’attuale tecnico rossonero costa al Milan solo 1,5 milioni di euro a stagione, il che lo rende sicuramente più appetibile, rispetto ad altri allenatore costosi (come Allegri o Spalletti) per la politica rossonera. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy