Serie A divisa fra chi vuole giocare e chi no, Condò: “Tutto questo non è serio”

Serie A divisa fra chi vuole giocare e chi no, Condò: “Tutto questo non è serio”

Il commento del famoso giornalista

di Redazione Il Milanista
Paolo Condò

MILANO – Le società del massimo campionato italiano sono divise fra quelle che vorrebbero riprendere il campionato, a costo di giocare a luglio e agosto, e quelle che invece spingono per l’annullamento definitivo. Ai microfoni di Sky Sport, il giornalista Paolo Condò ha commentato questa situazione: “La Lega Calcio non riesce ad essere al livello della FA. Tutti i club che rischiano qualcosa non vogliono giocare, mentre tutti quelli che vogliono migliorare la classifica sì. Tutto questo non è serio. Serve un’organizzazione complessiva. In Premier League c’è un ente collettivo, non ci sono scelte individuali”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy