Milan, Rangnick traccia la strada per il prossimo mercato

Milan, Rangnick traccia la strada per il prossimo mercato

Ecco le richieste del tedesco

di Redazione Il Milanista
Ralf Rangnick

MILANO – Il Milan comincia a gettare le basi per il futuro, e lo fa seguendo le indicazioni di Ralf Rangnick. Quest’ultimo sarà il grande protagonista del nuovo percorso di ricostruzione che la società meneghina intende intraprendere, nonostante rimanga da definire il ruolo che andrà a ricoprire: allenatore, dirigente o, come terza ipotesi, sia allenatore che dirigente. Comunque sia, il tedesco sarà il faro della prossima finestra di mercato, a cui Gazidis si affiderà per costruire una squadra che possa, già nella prossima stagione, tornare nell’Europa dei grandi.

ORGANICO DA RINFORZARE – Stando al quotidiano Tuttosport, a Rangnick verrà messo un bel gruzzoletto a disposizione, ma con la volontà di puntare prevalentemente su giovani calciatori che non percepiscano ingaggi esorbitanti. Tuttavia, qualche grande sforzo economico sarà inevitabile e una mano arriverà dalle cessioni e dai contratti che non saranno rinnovati, come nel caso di Bonaventura e Biglia. Rangnick, dal canto suo, vuole almeno quattro innesti di livello, uno per reparto.

I NOMI – In porta, qualora venisse ceduto Donnarumma (ipotesi molto concreta), si punterebbe su uno fra Meret e Musso. Per la difesa sono molti i profili valutati ed uno dei più graditi è quello di Ndicka, centrale in forza all’Eintracht Francoforte. A metà campo il grande obiettivo è Tonali mentre, per il reparto offensivo, è molto forte la candidatura di Scamacca. Tuttavia, il sogno si chiama Timo Werner, centravanti che lo stesso Rangnick portò al Lipsia.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy