Milan, Galeone:”Kean e Cutrone? Non perdiamo molto”

Milan, Galeone:”Kean e Cutrone? Non perdiamo molto”

Giovanni Galeone ex allenatore del Pescara si esprime sul calciomercato estivo e sul calcio in generale, dicendo la sua anche su Kean e Cutrone

di Redazione Il Milanista

Il calcio italiano è mediocre

Galeone ha parlato di Kean e Cutrone
Galeone ha parlato di Kean e Cutrone

MILANO – Giovanni Galeone è stato il mentore di Massimiliano Allegri e Marco Giampaolo, l’ex allenatore del Pescara si è espresso in merito al calcio italiano e ai giovani talenti che lo abbandonano per andare a giocare in squadre europee.

Si è espresso quindi anche su Kean e Cutrone, i due calciatori che giocheranno la prossima stagione in Inghilterra. Queste sono state le sue parole al “Corriere dello Sport”: “Cosa perdiamo con Kean e Cutrone in Inghilterra ed El Shaarawy in Cina? Non molto sinceramente. Non parliamo né di Baggio né di Totti. Sono bravini, qualcuno potrebbe diventare un po’ più bravo. Ma non fanno la differenza in Europa. Kean e Cutrone tra i migliori Under 21? E questo dimostra la mediocrità generale del nostro calcio.”

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy