La testimonianza di Gabbiadini: “Ecco come ho scoperto di avere il Coronavirus”

La testimonianza di Gabbiadini: “Ecco come ho scoperto di avere il Coronavirus”

Il racconto dell’attaccante della Sampdoria

di Redazione Il Milanista
gabbiadini

MILANO – Ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Manolo Gabbiadini, uno dei calciatori di Serie A risultati positivi al test del Coronavirus, ha raccontato come ha scoperto di aver contratto la malattia: “Ho sentito un po’ di febbre la sera di martedì 10 marzo, ma non ho pensato al virus. Ho chiamato il dottore della Samp per informarlo. Mia moglie mi ha suggerito di chiedere il tampone, soprattutto perché casa abbiamo due bimbi piccoli. Giovedì stavo benissimo, era passata la febbre. Alle 15 mi ha chiamato il dottore per dirmi che ero positivo, non ci credevo. Ho capito che ci sono tanti positivi che nemmeno lo sanno e allora la battaglia si vince solo in un modo: rispettando le indicazioni e restando a casa”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy