La Moviola – Maresca fa innervosire la partita: gialli rivedibili e poca personalità

La Moviola – Maresca fa innervosire la partita: gialli rivedibili e poca personalità

Ecco la moviola di Inter e Milan

di Redazione Il Milanista
La Moviola

MILANO – Il derby di Milano si è appena concluso con la vittoria dell’Inter sul Milan per 4 a 2. Un match dalle due facce visto che nel primo tempo erano i rossoneri ad essere in vantaggio per ben  due reti a zero. Al rientro in campo, dopo la prima frazione, la partita si è fatta complicata, anche per le difficili decisioni da prendere e una gestione dei gialli non ottimale e che ha fatto innervosire i giocatori in campo. Ecco allora la moviola de “IlMilanista.it“.

MINUTO 53Sanchez, pescato dalla giocata di Godin, nel tentativo di evitare Donnarumma tocca la palla dietro per Vecino che, con la porta praticamente vuota, segna. Sorgono parecchi dubbi sulla posizione dell’ex Manchester United al momento del tocco per l’uruguaiano è tenuto in gioco da Andrea Conti. Bravo Maresca a convalidare la rete.

MINUTO 55Skriniar abbatte Castillejo. Giallo giusto per lo slovacco e per Barella che viene ammonito per proteste.

MINUTO 61 –  Franck Kessié si guadagna un giallo per aver fermato in modo irregolare Barella, lanciato in contropiede.

MINUTO 79 – Anche Andrea Conti finisce sull’elenco dei cattivi di Maresca. L’ex Atalanta è stato ritenuto colpevole di aver sgambettato Eriksen sulla trequarti.

MINUTO 90 – Il Milan è vicino a pareggio con il colpo di testa di Ibrahimovic che supera Skriniar. Maresca però è bravo a notare come lo svedese abbia messo il suo braccio sulla testa dello sloveno. Fallo in attacco. Ottima chiamata.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy