Crespo e il Milan di Ancelotti: “C’era totale sintonia fra società e tecnico”

Crespo e il Milan di Ancelotti: “C’era totale sintonia fra società e tecnico”

Le parole dell’ex bomber

di Redazione Il Milanista

MILANO – Intervistato dai microfoni della Gazzetta dello Sport, Hernan Crespo, ex centravanti rossonero, ha parlato dell’alchimia che si era creata nel ‘suo’ Milan, allenato da Carlo Ancelotti: “L’allenatore e la società erano in totale sintonia. Il mister faceva giocare la squadra esattamente come il presidente desiderava. Si voleva la manovra bella ed elegante e lui ha inventato Pirlo regista davanti alla difesa. Si volevano i trequartisti e lui ha ideato l’albero di Natale”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy