Brocchi e la vittoria con l’Ajax nel 2003: “Quando ho visto Tomasson sul pallone…”

Brocchi e la vittoria con l’Ajax nel 2003: “Quando ho visto Tomasson sul pallone…”

Il racconto dell’ex centrocampista

di Redazione Il Milanista
Brocchi quando giocava nel Milan

MILANO – Esattamente diciassette anni fa, il 23 aprile del 2003, il Milan vinceva una rocambolesca partita di Champions League contro l’Ajax, per 3-2, con rete finale di Tomasson. Quel successo permise al Diavolo di qualificarsi in semifinale e, dopo aver battuto l’Inter, ci fu la finalissima a Manchester, con la vittoria ai calci di rigori contro la Juventus. Ai microfoni di MilanNews.it, ha ripercorso quelle tappe l’ex centrocampista rossonero Christian Brocchi.

LE SUE PAROLE – “Quando ho visto Tomasson che stava andando sul pallone, è stato l’unico momento dove mi sono ghiacciato. Ho avuto paura e dicevo ‘non lo toccare, non lo toccare’. Ho guardato subito il guardalinee, è stata una frazione di secondo. Quando ho visto che non ha sbandierato, ho iniziato a correre verso i compagni. Avevamo vinto una partita fondamentale e quando la vinci così, capisci che hai un gruppo che può arrivare in fondo. Tuttavia non sono d’accordo su chi sostiene che la gara con l’Ajax sia più iconica dei primi euro derby. A livello di tensione e adrenalina, il primo euro derby non ha avuto paragoni. Prima di Milan-Ajax non sentivamo la pressione che c’era prima della prima sfida con l’Inter. Vincere con l’Ajax in quel modo, passare con l’Inter e battere la Juve in finale penso che sia stata l’apoteosi”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy