Borini: “All’Hellas sentivo il giusto entusiasmo intorno al mio nome”

Ecco le parole dell’ex Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Fabio Borini è un nuovo giocatore dell’Hellas Verona. L’ex Roma e Milan è intervenuto ai microfoni del club scaligero per parlare dei primi giorni a Verona e il perché ha scelto Verona per ripartire.

Quali sono le prime sensazioni da quanto è arrivato al Verona? – Sono positive già da quando avevo parlato con mister e direttore. Sentivo che c’era il giusto entusiasmo intorno al mio nome e nel progetto tecnico. Sono contento di essere qua“.

Che opportunità professionale è per lei l’approdo al Verona? – Al Milan non giocavo tanto e ho deciso di venire qui per rimettermi in gioco e dimostrare il mio valore oltre a essere competitivo. Firmare per sei mesi non è comodo per chi ha il contratto in scadenza ma a me non interessano le comodità“.

Aveva tante proposte ma poi ha scelto il Verona, perché? –  Le proposte c’erano e alcune erano allettanti. Poi consultandomi con amici e compagni, l’opinione sul Verona era buona da parte di tutti. Le qualità della squadra sembrano uguali a me“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy