calciomercato

Mercato Milan – Corteggiato per anni, ora può arrivare davvero

Il Milan è già al lavoro per gennaio e per la prossima sessione invernale di mercato potrebbe tornare di attualità un vecchio pallino

Redazione Il Milanista

Paolo Maldini

Sta per ripartire il campionato e il Milan di Stefano Pioli sabato affronterà a San Siro l'Hellas Verona di Igor Tudor. Partirà importante perché segna la ripresa della stagione per i rossoneri, che tre giorni dopo i gialloblù giocheranno la terza gara della fase a gironi della Champions League, in Portogallo contro il Porto.

Un altro mese intenso per il Diavolo, ricco d'impegni, fino alla prossima sosta per le nazionali, prevista tra trenta giorni più o meno. E ancora una volta Stefano Pioli dovrà fare i conti con le assenze e gli infortuni. Maignan starà fuori due mesi, Theo Hernandez positivo al Covid-19, mentre Alessandro Florenzi è fermo ai box dopo un intervento chirurgico e Junior Messias si è fermato un'altra volta.

E proprio l'assenza del brasiliano ha complicato i piani del tecnico rossonero, che a questo punto chiederà gli straordinari a Brahim Diaz. Ma non ci sono soltanto gli impegni tra campionato e Champions League. Facciamo tutti gli scongiuri del caso, ma se dovesse succedere qualcosa al numero 10 rossonero? Maldini e Massara non vogliono nemmeno pensarci, ecco perché sarebbero tornati alla carica per un pallino storico del Diavolo<<<

tutte le notizie di