• ultim'ora

Dirigenza Borussia: “Aubameyang condizionato dal mercato. Non vogliamo che parta.”

Presidente e direttore generale del club tedesco sull’attaccante che piace al Milan

di Redazione Il Milanista
Aubameyang intervista

MILANO – Reinhard Rauball, presidente del Borussia Dortmund, ha rilasciato un’intervista a Kicker, in cui ha parlato anche di Pierre-Emerick Aubameyang, accostato molto spesso al Milan: “Pierre è un bravissimo ragazzo, ha uno spirito spirito positivo, ma è stato condizionato mentalmente dalle offerte provenienti un po’ dappertutto. Ho imparato a conoscere e apprezzare l’Aubameyang calciatore. E’ stato fondamentale della nostra crescita, per noi è stato una colonna.”

Il direttore generale del Borussia,  ha invece parlato a Bild, ribadendo la volontà del club di non cedere il giocatore. “Non voglio che parta” – le parole di Hans-Joachim Watzke. Aubameyang è uno dei migliori attaccanti ancora giovani disponibili sulla piazza, ed ha un contratto con scadenza 2021. Secondo la dirigenza del club di Dortmund, le offerte per il gabonese starebbero piovendo, e se il Milan è ancora interessato, dovrà affrontare una concorrenza spietata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy