Aubameyang, un jet privato non è bastato per portarlo alla corte di Montella

Aubameyang, un jet privato non è bastato per portarlo alla corte di Montella

Dalle ultime indiscrezioni sembra che Mirabelli fino all’ultimo non abbia mollato la pista per il talento francese, tentando anche con un “volo” in extremis che non ha sortito gli effetti sperati.

di Redazione Il Milanista

Di Lorenzo Focolari

 

Milano– Il calciomercato estivo del Milan ha portato molti volti nuovi a Milanello, tuttavia il fiore all’occhiello tanto cercato dalla dirigenza non è sbarcato a Malpensa. Indiscrezioni infatti vogliono che Mirabelli e Alessandro Moggi abbiano fatto di tutto per portare a Milano il talento francese Pierre-Emerick Aubameyang, addirittura prendere un jet privato con destinazione Dortmund nelle ultime ore del mercato per convincere il giovane del Borussia a vestire la maglia del Milan.

Il colpo a sorpresa non ha sortito gli effetti sperati dalla dirigenza, che rimane comunque sulle tracce del giocatore, sicuramente futuro nome caldo per le prossime sessioni di mercato rossonere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy