Alla fine è arrivato Nikola Kalinic

Si è chiusa la caccia all’attaccante, a spuntarla è stato il croato

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ad inizio calciomercato c’era diversi nomi in ballo per l’attacco del Milan: dal sogno Belotti all’altro sogno, Aubameyang. Come poi non dimenticarsi di Morata fino ad arrivare all’ultima suggestione estiva Ciro Immobile. A spuntarla però è stato l’ormai ex attaccante della Fiorentina, Nikola Kalinic, che dopo la sua stagione più prolifica in fatto di gol fatti, è approdato in una grande squadra dopo una lunga trattativa fatta di tira e molla tra i vertici rossoneri e Corvino, dove però ha pesato la volontà dell’attaccante.

Tuttosport scrive di Nikola Kalinic come un’architrave importante del nuovo Milan, con Leonardo Bonucci e Lucas Biglia. Il croato ha scelto la maglia numero 7 come il suo idolo Shevchenko e ha subito infiammato il derby della madonnina: “Bellissima quella tripletta a San Siro contro i nerazzurri”

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

 

4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy