Shevchenko: “Allenare il Milan? In futuro vedremo, il club è nel mio cuore.”

Shevchenko: “Allenare il Milan? In futuro vedremo, il club è nel mio cuore.”

Le parole dell’ucraino sul momento del club e sul suo futuro

MILANO – 8 stagioni in rossonero, 322 partite, 175 gol, 5 trofei tra cui uno scudetto e una Champions, con quello sguardo prima del rigore decisivo che è diventato iconico del successo. Insomma, non il palmarès di chi passa e viene dimenticato. Il nome di Andriy Shevchenko sarà sempre legato alla storia del Milan e chissà che non lo sia anche nell’immediato futuro. L’ex stella rossonera, ora c.t. dell’Ucraina, è stato intervistato dal Corriere dello Sport e ha parlato del momento del club, rispondendo anche ad una domanda su un futuro sulla panchina del diavolo: “Gli ultimi risultati non sono stati un granché a eccezione della vittoria in 9 contro 11 a Bologna, ma non è il caso di fare processi perché nell’arco di una stagione un momento di flessione ci sta. Il Milan era andato fortissimo nella prima parte del campionato e un calo era inevitabile. Quello di lunedì è stato un punto importante più per la testa che per la classifica, perché dà continuità all’esaltante vittoria di Bologna e permettere di non perdere contatto con la zona Europa. Quando hai tanti assenti e sei in un momento di forma non brillante certi pareggi valgono come vittorie. Se in futuro potrei allenare il Milan? Adesso sono concentrato solo sull’Ucraina, in futuro vedremo. Di certo il Milan resterà sempre nel mio cuore”.

 

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

ANCHE LAPADULA VIA A FINE STAGIONE

LEGGI ANCHE MILAN SU CALHANOGLU

RAIOLA SPARA ALTO PER DONNARUMMA

BERLUSCONI RIMPIANGE BROCCHI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy