Salvini contro Berlusconi: il motivo è Totti

Salvini contro Berlusconi: il motivo è Totti

Il noto tifoso rossonero vorrebbe in rosa la bandiera giallorossa, Francesco Totti, contraddicendo le volontà dell’ex presidente del club

Di Delia Paciello

MILANO – Una confessione curiosa quella del leader della Lega Nord e tifoso milanista Matteo Salvini a Radio Cusano Campus: “Se lui vuole continuare a giocare ma la Roma non lo vuole più come calciatore, lo vorrei al Milan. Domani mattina vorrei vedere Totti con la maglia rossonera, è un grande”.

Ma per Silvio Berlusconi non sarebbe stato un affare papabile: “Mai pensato di acquistare Totti: mi sarebbe piaciuto vederlo al Milan, ma le bandiere non si comprano, né si vendono. Vedo un Totti magari non più in campo, ma protagonista sempre nella Roma”, sono le parole spesso ripetute dall’ex presidente del Milan.  Infatti anche negli anni in cui il club rossonero era dominante sul mercato, l’ex patron è sempre stato frenato da questa volontà di non strappare la bandiera Totti da Roma.

Per quanto riguarda Belotti,invece, l’attaccante vuole un top club: Milan bocciato…

 

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy