Donnarumma, Raiola vuole garanzie dalla nuova proprietà

Donnarumma, Raiola vuole garanzie dalla nuova proprietà

L’agente del giovane portiere aspetta di avere certezze dai cinesi riguardo il rinnovo di Donnarumma

MILANO – Oggi è un grande portiere, un predestinato, ma ha ampi margini di miglioramento, classe 1999. Il futuro insomma è tutto suo. Alcuni grandi club europei hanno messo gli occhi su di lui ma il Milan vuole blindarlo. L’idea iniziale era quella di programmare un rinnovo iniziale più un altro contratto dopo il compimento dei suoi 18 anni. Ad oggi i problemi sono due: il primo di natura economica e il secondo riguarda le certezze che può garantire la nuova proprietà cinese. Non è Donnarumma ad avere richieste esorbitanti ma il suo agente Raiola vuole che abbia un contratto adeguato alla considerazione che ne fa il Milan, quindi né troppo alto né troppo basso. Sempre Raiola si è detto scettico sui cinesi. Gigio vuole restare in rossonero e per questo i tifosi del Milan possono stare tranquilli. Intanto i progetti cinesi non sono finiti…

LEGGI ANCHE SQUINZI ATTACCA IL MILAN

LEGGI ANCHE MALDINI SI AVVICINA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy