Dagli Usa: Mr. Li non sarebbe il proprietario delle miniere indicate nel suo patrimonio

Dagli Usa: Mr. Li non sarebbe il proprietario delle miniere indicate nel suo patrimonio

A rivelarlo è il ‘New York Times’

MILANO – Il ‘New York Times’ torna a parlare del proprietario del Milan Li Yanghong. Secondo quanto riportato dal noto quotidiano statunitense, il businessman cinese  non sarebbe il proprietario delle miniere che lui stesso ha indicato come di suo possesso. Ma nonostante ciò, dalla società hanno fatto sapere che le proprietà di Mr. Li sono state verificate dagli avvocati e dalle banche coinvolte nell’operazione di acquisizione del Milan. Ma sempre secondo il ‘New York Times’, che cita fonti cinesi, le miniere che Yanghong ha detto di possedere, in realtà sono state possedute da ben quattro persone differenti nel corso dell’ultimo anno. E i passaggi di proprietà, secondo i documenti, sarebbero avvenuti senza alcun passaggio di denaro.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy