Quando calciatori ed evasione vanno a “braccetto”, ecco i casi più eclatanti

Quando calciatori ed evasione vanno a “braccetto”, ecco i casi più eclatanti

Molti giocatori di calcio oltre ad essere diventati famosi sul campo da gioco, si sono distinti per aver avuto problemi con la finanza.

La Pulce

Milano – Molti calciatori fanno spesso parlare di se fuori dal campo, ma a volte le voci non sono sempre rose  e fiori. Infatti molti giocatori hanno fatto parlare di se per i vari problemi di evasione fiscale. Uno dei più famosi non può che essere Lionel Messi, che nel luglio del 2016 era stato condannato dai tribunali spagnoli per evasione fiscale. La Pulce, è colpevole di aver creato false compagnie in paradisi fiscali con lo scopo di evadere le tasse per 4.16 milioni di euro, tasse sui suoi diritti d’immagine acquisiti tra il 2007 e il 2009. Solo che non gli spetterà la prigione, perché la legge spagnola dice che se non hai alcun precedente penale puoi anche non scontare la tua pena in prigione. Anche un altro famoso evasore è argentino… CLICCA QUI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy