PANCHINE BOLLENTI – Mihajlovic verso la Lazio, Berlusconi pensa a Di Francesco

PANCHINE BOLLENTI – Mihajlovic verso la Lazio, Berlusconi pensa a Di Francesco

Mihajlovic sempre più vicino alla Lazio. A Berlusconi piace molto Di Francesco

Mihajlovic

MILANO – La Lazio ha scelto già il dopo-Pioli che lascerà la Lazio a fine stagione. Nelle ultime settimane – scrive il Corriere dello Sport – è diventata automatica la candidatura di Mihajlovic, in uscita dal Milan. C’è stima e rapporto con Lotito, la scintilla scattò in una telefonata del luglio 2004. Si sono spesso visti a Cortina. Il serbo lo attrae per la personalità, il carisma ed è sempre stato l’unico laziale del passato a cui ha pensato realmente. Tre o quattro anni fa non aveva ancora completato un certo tipo di percorso, oggi sarebbe pronto e di sicuro ben accolto dai tifosi, un aspetto di cui Lotito dovrà per forza tenere conto non volendo cedere la società. I tempi calcistici sono prematuri, ma al momento la Lazio vorrebbe arrivare in fondo al campionato con Pioli e poi scegliere. E per tanti motivi Sinisa è il grande favorito, potrebbe coronare il sogno di lavorare a Roma e nel club a cui è stato più legato.

IN POLE POSITION – Berlusconi stima molto Di Francesco e vorrebbe a tutti i costi portarlo a Milano per ridare un gioco al Milan, quello che, a detta del numero uno rossonero, non si è visto nella gestione Mihajlovic.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy